Le Pitre Salice Salentino DOC della cantina Mottura è un vino prodotto a partire da uvaggi prodotti nella zona di Salice Salentino, su terreni calcarei di base argillosa nella parte centrale del Salento. È un vino di gran complessità e di solida e corposa struttura. È un vino di indubbia personalità, con caratteri tipici che lo legano profondamente al territorio in cui nasce, esaltando e premiando la maturità del Negroamaro. Il sistema di allevamento è quello tradizionale ad alberello pugliese, con una resa di 80 qt. per ettaro.

La vendemmia è manuale con una selezione dei migliori grappoli giunti a giusta maturazione, quando la componente zuccherina e polifenolica è al suo massimo. In cantina le uve subiscono una lunga macerazione di 20 giorni con utilizzo del delastage e del rimontaggio. Il vino conclude il suo ciclo produttivo con una fermentazione malolattica svolta in barriques di rovere francese.

Al naso è intenso, dolce e con sentori di frutti rossi in confettura, mora e visciola che gli conferiscono una forte identità. Toni speziati di pepe nero e cacao. In bocca i tannini sono soffici e vanno nel senso della dolcezza ed armonia. Le note varietali dominano e complessivamente preparano ad un finale lungo di grande persistenza

Abbinamenti: Si sposa perfettamente con arrosti cacciagione e formaggi di media stagionatura.

Peso1,3 kg
Vitigno

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Spesso acquistati insieme

+ + + + +
Prezzo per tutti:   105,28

Dalla stessa Cantina

Potrebbero Piacerti anche

-10%

DUCA D’ARAGONA Ross...

18,00 IVA Inclusa Aggiungi al carrello

CENTO SU CENTO Negroamaro...

30,00 IVA Inclusa Aggiungi al carrello

CANONICO Negroamaro Salen...

10,00 IVA Inclusa Aggiungi al carrello

CAPPELLO DI PRETE Salento...

12,00 IVA Inclusa Aggiungi al carrello

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla newsletter dedicata agli amanti dei Vini, ricevi uno sconto immediato del

5%