Il Teresa Manara Cantele è un grande Negroamaro prodotto con uve coltivate a spalliera a cordone speronato e alberello pugliese nel territorio di Guagnano (Lecce). Il nome di questo vino deriva dall’omaggio che suo figlio Augusto Cantele volle fare alla Madre Teresa Manara una donna forte e fiera che attraversò l’Italia degli anni in cui le imprese erano ancora riservate agli uomini, con un temperamento di cui oggi sono intrise le più importanti selezioni di Chardonnay e di Negroamaro dell’azienda di Guagnano. La vendemmia avviene a fine settembre. Dopo la pigiatura, il mosto rimane a contatto con le bucce in macerazione per 15 giorni. La temperatura di fermentazione è di 26° C. A fermentazione malolattica ultimata, il vino sosta in barriques di rovere francese per circa 12 mesi.

Caratterizzato da un colore rosso rubino intenso variegato con tenui riflessi amarena. Il profumo di frutta e i fiori rossi preavvisano l’evoluzione dell’odorato specificandone il profumo ampio che denota le tonalità delle spezie, dell’etereo e del leggero minerale. Al palato l’aroma ripercuote l’espressione audace e decisa tipica del Negroamaro e nel contempo la sensibile finezza. Da servire a una temperatura di 18°C.

Peso 1,3 kg

Spesso acquistati insieme

+ + + + +
Prezzo per tutti:   68,00 63,24

Dalla stessa Cantina

Potrebbero Piacerti anche

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla newsletter dedicata agli amanti dei Vini, ricevi uno sconto immediato del

5%